Immagine: Protezione antiribaltamento a norma ECE-R 66/01

Protezione antiribaltamento a norma ECE-R 66/01.

La robustezza della carrozzeria è un fattore fondamentale per la sicurezza passiva di un autobus, poiché con la sua capacità di resistenza è possibile evitare che un incidente abbia gravi conseguenze. L'elevata stabilità del corpo degli autobus Mercedes-Benz è garantita tra l'altro dalla scocca con centinatura ad anello perimetrale, ottimizzata sotto l'aspetto del peso. La stabilità della carrozzeria è definita secondo la normativa ECE-R 66, che definisce esattamente lo “spazio di sopravvivenza” che deve essere garantito dalla struttura in caso di incidente.

Oggi il Citaro è già conforme alle future direttive ECE. Sotto la sua veste affascinante, il nuovo Citaro nasconde una serie di modifiche invisibili ma fondamentali dal punto di vista del progresso tecnologico. La scocca continua ad adottare la collaudata centinatura ad anello perimetrale, una delle innovazioni del Citaro di prima generazione, ma adesso è ancora più rigida e protegge meglio i passeggeri negli impatti laterali.

La scocca del nuovo Citaro è stata anche progettata in vista della futura norma ECE R 66/01, definendo uno spazio di sopravvivenza nell'abitacolo in caso di ribaltamento del veicolo. Anche se la nuova normativa entrerà in vigore solo nel 2017, il nuovo Citaro rispetta già da adesso la futura regolamentazione.